Arte e cultura

Mendrisiotto Terroir

Arte e cultura

Musei e spazi espositivi

Museo Etnografico della Valle di Muggio (MEVM) – Cabbio

Il Museo nel Territorio e Casa Cantoni a Cabbio illustrano gli elementi più significativi del paesaggio culturale. La Valle di Muggio conserva un ricco patrimonio di testimonianze della civiltà contadina e rappresenta un comprensorio con peculiarità di importanza non solo storica, artistica ed etnografica ma anche ambientale e naturalistica. Vecchie nevère, roccoli, mulini, graa, lavatoi, cisterne, bolle, alberi monumentali, piazze da carbone, alpeggi, selve castanili e ponti sono direttamente osservabili nel loro contesto attraverso percorsi specifici. Da aprile a ottobre.

Fondazione Rolla – Bruzella

Spazio espositivo dedicato alla fotografia. Le opere esposte appartengono alla collezione privata di Rosella e Philip Rolla e le esposizioni variano costantemente.

www.rolla.info

M.A.X. Museo e Spazio Officina – Chiasso

Due realtà museali ed espositive dedicate prevalentemente al linguaggio visivo in tutte le sue forme e attraverso differenti epoche. Tappe nevralgiche della Biennale dell’immagine che si svolge in tutto il territorio ticinese. Il MAX Museo ospita inoltre una mostra permanente sulle opere dell’artista Max Huber.

ConsArc Galleria e Laboratorio – Chiasso

n una ex fabbrica tessile, Daniela e Guido Giudici hanno saputo fare della propria passione un luogo di scambio e di contaminazione artistica che si svolge anche attraverso corsi e seminari tenuti da prestigiosi esponenti dell’arte fotografica. Le esposizioni si alternano ogni 2-3 mesi. 

www.consarc.ch

Museo del Caffè Chicco D’Oro – Balerna

La «cultura del caffè» è una caratteristica del nostro tempo. Chicco d’Oro ha allestito un museo che ripercorre la storia, il valore, il significato di questa preziosa bevanda. I pannelli storici, le macchine, gli oggetti esposti ci offrono una panoramica dell’itinerario percorso nei secoli dalla produzione artigianale prima, e dalla tecnica dell’industria poi.

http://chiccodoro.com/lang-it/azienda/museo-caffe/

Museo Vincenzo Vela – Ligornetto

Il Museo presenta una rinnovata sistemazione delle principali opere e dei calchi scultorei di Vincenzo Vela nonché esposizioni personali e tematiche. La splendida villa dello scultore ticinese è collocata in posizione dominante sul borgo di Ligornetto, in un contesto lussureggiante che richiama il paesaggio mediterraneo.

www.museo-vela.ch

 

Museo della Civiltà Contadina – Stabio

Le zone più periferiche nonché l’estensione dei terreni vignati tradiscono le origini profondamente rurali di questa regione di confine. Aperto agli inizi degli anni Ottanta a Stabio, in un ex edificio scolastico del XIX secolo, il Museo della Civiltà Contadina si propone di conservare, recuperare e valorizzare la memoria fisica e immateriale del Mendrisiotto rurale.

www.museostabio.ch

Museo d’Arte di Mendrisio – Mendrisio

È collocato all’interno di un vecchio Ospizio del XIII secolo che in seguito divenne convento dei frati Serviti. Oggi è possibile ammirare l’elegante chiostro e alcuni portali originali del Cinquecento. Oltre alle mostre temporanee, il Museo d’Arte propone una notevole collezione permanente con diversi dipinti, ex voto, sculture, opere su carta e alcuni antichi trasparenti utilizzati nella storica processione.

http://www.mendrisio.ch/museo/

 

Museo dei Fossili del Monte San Giorgio – Meride

Nel centro storico del paese di Meride questo museo offre la possibilità di tuffarsi nelle acque in cui sguazzava “ceresiosauro” di 200 milioni di anni fa. Ristrutturata e ampliata dall’architetto ticinese Mario Botta, la struttura mostra una raccolta di fossili di animali e piante provenienti dagli eccezionali giacimenti del Monte San Giorgio, oggi iscritto nel Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

www.montesangiorgio.org

 

 

Casa Spinelli – Novazzano

Questa vecchia e imponente casa colonica immersa nel verde a pochi passi dal confine con l’Italia era la vecchia abitazione e studio della pittrice Anita Spinelli. Figura di spicco del gruppo artistico dei “Sodali”, Spinelli fu tra le prime donne svizzera ad entrare nell’Accademia di Brera. Oggi è possibile ammirare alcune delle sue piu importanti opere nella quadreria allestita nella sua vecchia abitazione a Novazzano.

 

Atelier Paolo Bellini – Tremona

Questo scultore del ferro è a disposizione per delle visite nel proprio atelier di Tremona.

 

Pinacoteca Giovanni Züst – Rancate

Questa pinacoteca cantonale è stata realizzata grazie alla donazione dell’immobile da parte del collezionista Giovanni Züst di Basilea che nel 1966 donò la propria collezione al Cantone. Essa ospita opere pittoriche dal XVII al XIX secolo.

 

Fonderia Perseo – Mendrisio

Questa importante fonderia aperta nei primi anni Cinquanta offre la possibilità ad artisti e scultori di poter fondere le proprie opere con diverse tecniche fusorie.

www.perseoartfoundry.com